Pavimento Pelvico e Benefici per Prostata ed Erezione


pavimento-pelvico-e-benefici-per-prostata-ed-erezione


Tutti gli esercizi che attivano il pavimento pelvico (come nella foto sopra) possono conferire grandi benefici per la salute della prostata

Questo tipo di esercizi, prevedono una contrazione e un rilassamento ripetuti dei muscoli pubococcigei (situati tra l’ano e gli organi genitali). 

Gli esercizi attivatori del pavimento pelvico sono importanti per contrastare gli effetti di un ingrossamento prostatico ma anche per prevenire e migliorare i problemi di erezione

Il modo più facile per partire consiste nell'imparare a mantenere e a muoversi dalla posizione accosciata per circa 10-30 minuti al giorno. Provate, iniziando con uno o due minuti, per poi cercare di allungare progressivamente i tempi. 


Da quanto tempo sei lì, seduto, a guardare lo schermo? 

Star seduti a lungo porta guai. Alzati ogni 20-30 minuti e muoviti un po'. Fallo adesso! Il tuo corpo te ne sarà riconoscente (soprattutto se il tuo lavoro è al PC)

Non siamo stati progettati per vivere seduti. Pertanto qualsiasi trucco inventerete per ridurre il tempo che trascorrete in questa posizione sarà utile. Un paio di idee. 

1) Mettete il portatile su un cassettone e lavorate in piedi contraendo i glutei e gli addominali per recuperare una postura salutare (e ogni tanto appoggiate uno dei piedi su una scatola di scarpe). 

2) Oppure mettete il portatile sul tavolino del salotto e mettetevi in posizione accosciata; in questo modo ne approfitterete per
mobilizzare un po' l'articolazione dell'anca. 

In ogni caso cercate di cambiare posizione (e pertanto postura) e di muovervi un po' ogni 20 o 30 minuti!


Recuperate la seduta dei primitivi (foto in alto), è il modo più salutare di riposarsi attivamente. E ricordatevi di spingere bene in fuori le ginocchia quando vi rialzate dalla posizione accosciata (proprio come quando eseguite lo squat in palestra).
Non potrà che farvi bene!

Alla prossima!

Nessun commento:

Posta un commento