Le Migliori Tecniche per Eliminare l’Ansia da Prestazione Sessuale


Le Migliori Tecniche per Eliminare l’Ansia da Prestazione Sessuale

Ricevo un sacco di email in cui mi viene chiesto come superare l’ansia da prestazione sessuale ed ho recentemente scoperto alcuni rimedi che hanno aiutato gli uomini con cui sto lavorando e che desidero condividere.

Per prima, ammettiamo di soffrire di ansia da prestazione.
Come so di averla?
Molti uomini credono di soffrire di disfunzione erettile (DE) mentre di fatto soffrono di ansia da prestazione sessuale.

Ecco qui di seguito un test per scoprirlo:
  1. Hai difficoltà ad avere un’erezione quando sei con una donna ma non hai alcuna difficoltà ad ottenerne una toccandoti (senza porno nell’intimità di casa tua)?
  2. Perdi l’erezione quando sei alla tua prima o seconda volta con una donna?
  3. Sei preoccupato del fatto di riuscire ad avere un’erezione o meno quando è il momento?
  4. Eviti i rapporti sessuali perché sei preoccupato di non poterlo portare a termine?

Se hai risposto "" a tutte o almeno alcune di queste domande, stai probabilmente soffrendo di ansia da prestazione sessuale.
Ora lascia che ti chieda questo:
Desideri poter fare sesso senza preoccupazioni?
Desideri avere liberamente avventure sessuali di una notte senza preoccuparti che il pene funzioni o meno?
Desideri non dover affrontare il problema?

Ti capisco benissimo, ma ti dico anche che è possibile risolvere il problema. 
Alcuni anni fa quando io stesso stavo soffrendo di ansia da prestazione sessuale, mi sentivo incredibilmente frustrato. Non riuscivo a capire perché il mio corpo non funzionava. Dopo aver perso l’erezione più volte mi ci ero abituato, sebbene fossi nella miglior forma della mia vita e avevo un sacco di ragazze che mi giravano attorno e che volevano venire a letto con me. Di fatto, uscivo molto per migliorare le mie abilità di conversazione. Continuavo ad evitare il sesso. Dopo altri pochi ulteriori fallimenti, ho perfino cominciato ad evitare le ragazze con cui ero già stato a letto. Mi sentivo così in imbarazzo da far star male anche loro.
Quando provavo a passarci sopra e fare sesso comunque, il mio pene non funzionava. Le ragazze continuavano a chiedermi: "Che c’è che non va? Stai bene?",
solitamente trovavo scuse del tipo: "E solo che stasera non mi sento molto bene. Forse o il raffreddore o qualcosa di simile", 
oppure che mi ero fatto male alla schiena nella palestra in cui lavoravo o che il lavoro era molto stressante. Scusa dopo scusa ... 
La vera ragione è che stavo pensando troppo.
Ero bloccato nella mia mente invece di godermi il momento.
La mia mente stava sabotando il mio corpo. Un minuto e sarei stato pronto a far sesso, poi il mio corpo sembrava come spegnersi nuovamente, e senza rilassamento è dannatamente rigido al contrario della mia erezione.
C’è speranza!
Voglio che tu sappia che la speranza esiste. Puoi superare l’ansia da prestazione sessuale. Seriamente, l’ho fatto. E conosco altri che l’hanno fatto. Non è granchè difficile. Moltissimi e moltissimi ci sono passati almeno una volta nella vita superando l’ostacolo. Semplicemente non ne parlano perché preferiscono dimenticare. E non li biasimo!
Gli strumenti più importanti per sbarazzarsi dell’ansia da prestazione sessuale?
Gli strumenti più importanti per sbarazzarsi dell’ansia da prestazione sessuale sono il rilassamento, la meditazione e alcune Tecniche Specifiche Anti-Stress.
Una cosa che puoi fare da subito è meditare (ti consiglio di imparare la Mindfulness è semplice e trovi molte risorse gratuite sul web per impararla) e fare questa pratica per 10 minuti al mattino e 10 minuti alla sera (MINIMO!)
E poi essere più specifici e imparare ad usare delle Tecniche Energetiche Specifiche Anti-Stress, che puoi trovare 

Comunque la si pensi gli strumenti più importanti per sbarazzarsi dell’ansia da prestazione sessuale funzionano veramente in quanto questa patologia è curabile al 100% , basta convincersi a seguire i consigli sopra citati passo dopo passo,  ed essere costanti, per insegnare al cervello a rilassarsi per avere il proprio successo (sessuale:-)). 
Per approfondire puoi leggere l'articolo:
Alla prossima!

Nessun commento:

Posta un commento