Meditazione & Controllo Mentale per l’Eiaculazione Precoce e la Disfunzione Erettile


meditazione-e-controllo-mentale-per-l-eiaculazione-precoce-e-la-disfunzione-erettile


C’è un’antica massima buddista che dice: 

“Quel che pensi, diventi.
Quello che senti, attrai. 
Quello che immagini, crei”. 

Questa è la verità. 

Tante volte non riusciamo semplicemente per nostra scelta di farlo. 
Noi non possiamo realizzarlo al momento, ma rifletti su qualcosa che hai fatto e che non è andato come desiderassi andasse.

Cosa provavi circa la situazione prima che le cose non funzionassero? 
Se non abbiamo il controllo della nostra mente, allora non lo abbiamo neanche del corpo e, quindi, della situazione. Questo vale anche per il contrario ossia se non abbiamo il controllo del nostro corpo noi non lo abbiamo neanche della nostra mente e, pertanto, le nostre reazioni seguono lo stesso percorso.

Se ci sentiamo mentalmente calmi, allora il nostro corpo non ha altra scelta se non quella di essere calmo. Se siamo fisicamente in forma e forti, la nostra mente si sentirà allo stesso modo. In questa maniera proiettiamo queste sensazioni di energia positiva verso il mondo.

Albert Einstein ha detto: “Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste. Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà. Non c’è altra via. Questa non è Filosofia, questa è Fisica”.

Se ti senti bene, allora il mondo deve ricambiare a sua volta con un risultato positivo. 



Tuttavia, indipendentemente dal risultato, se il nostro treno mentale del pensiero può rimanere positivo e in pace in qualsiasi circostanza, allora non vi è alcuna situazione che non possiamo superare con la mente. 
In altre parole, hai conquistato ogni situazione prima che si sia verificata, in quanto non avrai dovuto sopportare degli effetti negativi sul tuo stato mentale o benessere fisico. D’altra parte, se il nostro pensiero è negativo o il nostro corpo è pieno di ansia, non può esserci altro risultato a lungo o a breve termine, ma uno negativo. 
Ricordati che la vita è energia e quello che abbiamo messo fuori noi riceviamo. Questo non è solo un concetto spirituale, ma un fatto scientifico.

Come si relaziona ciò con la nostra vita sessuale e la nostra capacità di mantenere e di fornire una prestazione sana e incredibile per il nostro partner?

Uno dei più diffusi e difficili disturbi emotivi e fisici è l’ansia.

L’ansia è la mente che vive nel futuro.

Se stiamo cercando di raggiungere il futuro troppo rapidamente nella nostra mente, cosa accade al nostro corpo?
Il corpo sarà fuori controllo, la frequenza cardiaca accelererà per la paura, invece che per l’eccitazione e  questo è uno dei fattori (principali) delle cause dell' Eiaculazione Precoce e della Disfunzione Erettile.

Come dice il detto “Se siamo depressi, stiamo pensando al passato”

Con l’avanzare dell’età, abbiamo visto sempre di più e siamo più esperti sessualmente e questo potrebbe diminuire a lungo termine l’eccitazione e l’impulso per il sesso e con una partner. Questo, come sappiamo, potrebbe accadere per una serie di motivi, ma se abbiamo una certa età e condividiamo una vita con il nostro partner l’emozione potrebbe sbiadire e spesso la stessa sessualità che un tempo avevamo. Questo può lasciare gli uomini più difficili da stimolare e, pertanto, diventa più difficile mantenere o raggiungere l’erezione.

Potrebbe non essere semplice in quanto l’ansia provoca l’eiaculazione precoce e la depressione provoca la disfunzione erettile, ma tornando al nostro stato mentale di cui dicevamo, se la mente è sotto controllo ne consegue una certa rassicurazione che il “problema” non è semplicemente l’età, la salute o il tuo partner. 

Quello sei tu. 

È la tua mente che può scegliere di avere fiducia e una positiva prospettiva di eccitazione rispetto al sesso indipendentemente da quanto tempo vi state incontrando o siete sposati. Infatti, attraverso una profonda connessione mentale, spirituale e fisica il sesso può andare meglio, non peggio, in quanto si impara a praticare la meditazione e ad esprimere energia con qualcuno che tu rispetti e ami.

La Meditazione è stata associata ai monaci e raramente è stata pensata come un aiuto per la sfera sessuale, ma è uno dei più Potenti Aiuti Sessuali.

I vantaggi della meditazione vanno dalla riduzione dell’ansia e della depressione al curare i tumori.

La respirazione è il modo più importante per gestire lo stress. L’essere in grado di controllare il respiro si inizia con la mente. 

Il sesso tantrico ha utilizzato le tecniche di meditazione di respirazione per prolungare il controllo e la resistenza sessuale e migliorare gli orgasmi sin dal suo inizio. Questo non è solo una pratica spirituale e può essere utilizzato da chiunque voglia migliorare notevolmente la sua vita sessuale e il legame con il proprio partner su un livello più profondo e più intimo.

Ecco una Tecnica Semplice per Controllare l’Orgasmo. 

Quando ti accorgi che stai quasi per eiaculare e senti che non sei più in grado di trattenere il desiderio, 
cambia il tuo pensiero e concentrati sul respiro, 
fai un respiro profondo per 1 secondo con il naso, tirandola nel diagramma mentre contrai i muscoli pelvici (vedi gli esercizi di Kegel). 
Trattieni il respiro e la contrazione del pavimento pelvico, finché non si placa la voglia di eiaculare. 
Rilascia lentamente ed espira attraverso la bocca per 5 secondi e quindi inspira nuovamente attraverso il naso e lentamente attraverso la bocca concentrandoti sul calmare il corpo e la frequenza cardiaca fino a quando sei pronto per continuare ancora. 

Questo può anche essere fatto qualora fai dell’autoerotismo per la pratica del controllo sessuale.

Quando puoi fare questo più a lungo e con maggiore difficoltà, costruisci la tua fiducia ogni volta che hai dei rapporti sessuali. Maggiore fiducia avrai nella tua capacità di controllare il sesso, migliore sarà sia per te, sia per il tuo partner il quale non smetterà mai di pensare che il suo uomo possa continuamente adempiere ai suoi bisogni fisici. Questo va ben oltre il fisico, in quanto tale pratica è tra le fasi iniziali del sesso tantrico meditativo che si trova su un altro livello, il quale non è solo fisico.

Per troppo tempo gli aiuti sessuali sono stati qualcosa di cui gli uomini si sono vergognati di usare o di cercare. Non di rado le procedure per controllare la disfunzione erettile possono sembrare eccessive e dolorose. Le tecniche di meditazione e di respirazione possono richiedere tempo per essere padroneggiate, ma nel tempo la pratica migliorerà tutti gli aspetti della tua vita. 

Basta che ti ricordi di liberarti della pressione per essere ciò che il tuo ego cerca di dettare, e di rimanere completamente presente con il vostro partner durante il rapporto sessuale

La meditazione può aiutare l'uomo anche nella vita di relazione a non pensare troppo.

Se pratichi con costanza qualche tecnica di meditazione o respirazione e calmi la mente, rimarrai stupito da quanto efficace questa potrebbe essere per la tua resistenza sessuale. 

Alla prossima!

Nessun commento:

Posta un commento