Gli Effetti della Masturbazione sulla Vita Sessuale

Gli Effetti della Masturbazione sulla Vita Sessuale

La masturbazione maschile oggi viene consigliata dai sessuologi, ma solo se fatta in un determinato modo e senza abusarne.
Il motivo è di natura pratico: più usi il tuo apparato genitale e più riesci a conoscerlo. Si impara meglio ad ascoltare le proprie sensazioni, anche se poi nella pratica con una donna il tutto diventa più complicato, per cui serve anche la pratica del “sesso vero” con una donna.

Come già detto, essa può sicuramente avere degli effetti benefici su chi ne fa “buon uso” 
(ma senza farla diventare una dipendenza ... come citato in quest' articolo legato al porno on-line).
L'abuso della masturbazione può recare stanchezza e altri effetti negativi dovuti al “succhiare via” alcuni neurotrasmettitori come la dopamina e il testosterone.


Ma cos'è la dopamina?

La dopamina è un neurotrasmettitore che risiede nel cervello ed è essenziale per il normale funzionamento del sistema nervoso centrale. La dopamina ha molte funzioni nel cervello, gioca un ruolo importante nel comportamento, cognizione, movimento volontario, motivazione, punizione e soddisfazione, nell’inibizione della produzione di prolattina (coinvolta nell’allattamento materno e nella gratificazione sessuale), sonno, umore, attenzione, memoria di lavoro e di apprendimento.

E che cos'è nello specifico il testosterone?

Il testosterone è un ormone steroideo del gruppo androgeno prodotto principalmente dalle cellule di Leydig situate nei testicoli. Nell’uomo adulto, i livelli di testosterone hanno un ruolo fondamentale per quanto riguarda la fertilità, la buona salute e la vitalità; contribuisce a garantire la fertilità, in quanto agisce sulla maturazione degli spermatozoi nei testicoli. Il testosterone regola anche il desiderio, l’erezione e la soddisfazione sessuale: ha, infatti, la funzione di “mettere in sincronia” il desiderio sessuale con l’atto sessuale vero e proprio, regolando l’inizio e la fine dell’erezione del pene.”

Quindi l'abbassamento notevole (dovuto a masturbazione eccessiva) di questi due può renderti meno “uomo”, avere problematiche nella vita sociale, con le donne e con certi istinti, oltre a farti avere meno “energia sessuale”.
Comunque torneremo ancora a parlare degli effetti dell'eiaculazione su testosterone e dopamina, perchè in giro non c'è affatto chiarezza, anzi c'è confusione e luoghi comuni.

Dall'altro canto la masturbazione ha avuto in passato ruoli strani;
in grande quantità veniva usata per far “calmare” pazienti che erano isterici.

Comunque, ritornando a cose più semplici, essa ha effetti benefici se usata “giustamente”, infatti aiuta a rilassare,
e in particolare nell'uomo è in grado di ripulire l’apparato riproduttivo e ridurre i rischi di contrarre malattie sessualmente trasmissibili.
Alcuni studiosi dicono anche che, tramite questo effetto pulente, la masturbazione sia anche un ottima tecnica per migliorare la qualità del liquido seminale.
Altri studi hanno poi rivelato che grazie a una vita sessuale attiva (anche di tipo “privato, con te stesso:-)) si possa prevenire il cancro alla prostata e mantenere in salute tutto l'apparato genitale.
Quindi possiamo dire tranquillamente che non è una pratica dannosa ma anzi fa bene (se con moderazione), e soprattutto aiuta a riconoscere i propri livelli di eccitazione in modo da riuscire poi a controllarli durante l’orgasmo quando si è con una donna,

E il trucco di masturbarsi prima del rapporto sessuale come si può “catalogare”?

Tendenzialmente come un trucco da evitare.

Si è' vero che “la seconda botta” spesso si dura di più, però possono accadere tante spiacevoli sorprese,
come essere stanchi e svogliati o dover aspettare troppo se si ha un periodo refrattario più lungo e magari poi sfociare in ansia.
Per cui è meglio evitare questo trucco e imparare a durare di più.

Altri Trucchi Sconsigliati?

1. La Distrazione

Si tratta di cominciare a pensare a tutt'altro quando cominci a sentire la necessità di eiaculare.
Alcuni sostengono di indirizzare i pensieri verso cose tristi, o verso cose intellettualmente difficili (fare calcoli a mente), o ancora verso pensieri disgustosi.
Prima di tutto, non è detto che questa tecnica funzioni realmente. Inoltre si perde completamente il piacere del sesso perchè sostituisci un momento di godimento puro con qualcosa tra di negativo. A lungo provoca un'associazione negativa con il sesso e con l'amore, e questo è deleterio.


2. Premere tra l'ano e lo scroto

In alcuni casi impedisce l'eiaculazione. Ma in molti altri casi questa tecnica non funziona.
Inoltre, siccome è una manovra scomoda e difficile da attuare durante la penetrazione e siccome l'uso frequente di questa tecnica può dare complicazioni all'apparato urogenitale, è una tecnica sconsigliata.


- Ti ricordo che per avere un'idea completa sulla cura dell'eiaculazione precoce ti invito a leggere articolo "Come combattere l'Eiaculazione Precoce: cura, rimedi e soluzioni"

Alla prossima!

Nessun commento:

Posta un commento