Tecniche Yoga per l'Eiaculazione Precoce, la D.E. e "Altro"


La scienza occidentale offre molti approcci per il trattamento dei problemi sessuali, ad esempio,
la consulenza psicologica, oppure l'uso di farmaci per trattare la disfunzione erettile (DE) e l'eiaculazione precoce (EP).

Nel frattempo però, altri approcci meno pubblicizzati e con più vantaggi si sono fatti avanti,
in questo caso lo yoga.

Lo yoga classico è formato dalla respirazione meditativa ( pranayama )
e dai movimenti ( asana ). 
Un numero sempre più crescente di ricerche mostra che lo yoga è un bene per il sesso e può prevenire e curare problemi sessuali.

Un “ottimo sesso” inizia con un rilassamento profondo, in modo tale che il sangue si concentri nel zona centrale del corpo dove è disponibile per i genitali, invece di essere diretto agli arti.
Con un buon rilassamento profondo diventa naturale di conseguenza l'eccitazione sessuale, le arterie che portano il sangue nei genitali sono aperte, e il flusso di sangue scorre libero nel pene o nella parete vaginale. 
Negli uomini, questo sangue in più produce l'erezione, nelle donne, la lubrificazione vaginale e una maggiore sensibilità del clitoride.


Tutto ciò che riduce l'ansia, lo stress ed eleva l'umore migliora la funzione sessuale, favorendo il rilassamento profondo fondamentale per fare bene l'amore.

Lo yoga è profondamente rilassante, è equilibrio.

Ricercatori indiani hanno valutato l'ansia in 50 studenti di medicina, che poi iniziarono a praticare yoga.
I loro livelli di ansia sono crollati.
Altri studi mostrano che lo yoga riduce i livelli dell'ormone dello stress, il cortisolo, ed eleva l'umore.

A Palo Alto, California, un terapista sessuale Marty Klein, Ph.D., raccomanda lo yoga e dice:

"Lo stress contribuisce ai problemi sessuali e il “cattivo sesso” causa problemi di stress. Questo può diventare un circolo vizioso. Lo yoga riduce l'ansia, così migliora il sesso e aiuta a prevenire e curare i problemi di sesso."

Con un ottimo rilassamento, il sesso diventa un piacere sublime (come è, e come deve essere!)
Tutto ciò che migliora il flusso di sangue arterioso migliora la funzione sessuale, ad esempio, il regolare, esercizio fisico moderato. L'esercizio fisico ha anche dimostrato di aiutare a prevenire e trattare la disfunzione erettile.
I ricercatori dell'Università della California hanno arruolato 78 uomini sedentari abbastanza anziani in un programma che li divideva in 2 classi, tra le quali una di questa faceva dell'esercizio fisico vigoroso e l'altro niente (sedentarietà). Dopo nove mesi, i “sedentari” registrarono un leggero calo del vigore sessuale, ma quelli della classe che facevano esercizio fisico riportarono meno DE e una maggiore soddisfazione sessuale.

I principali fattori di rischio per le malattie cardiache (fumo, diabete, obesità, colesterolo alto e la pressione del sangue alta) fanno danni alle arterie e riducono il flusso di sangue ai genitali.
Diversi studi dimostrano che lo yoga riduce il rischio di malattie cardiache, migliorando il flusso sanguigno arterioso.

Dei ricercatori indiani hanno esortato 42 uomini con malattie cardiache a mangiare in modo sano. Alcuni hanno anche iniziato a praticare yoga. Un anno dopo, il gruppo che faceva anche yoga ha perso peso in modo maggiore, aveva abbassato il colesterolo e aveva meno attacchi di angina.
Studi analoghi dimostrano che lo yoga aiuta il diabete e il trattamento per la pressione alta. 

Visto che lo yoga migliora la salute del sistema cardiovascolare, non è difficile supporre che migliora di gran lunga la funzione sessuale e aiuta a prevenire e trattare i vari problemi sessuali.

Lo yoga migliora anche l'orgasmo.

L' orgasmo comporta rapide contrazioni dei muscoli del pavimento pelvico che corrono tra le gambe.
In medicina occidentale, ci sono gli esercizi di Kegel per rafforzare questi muscoli e intensificare l'orgasmo,
nello yoga invece, gli esercizi per i muscoli del pavimento pelvico sono conosciuti come mula bandha.
Lo yoga li rafforza, e le prestazioni sono simili agli esercizi di Kegel.

Infine, uno studio indiano suggerisce che lo yoga aiuta a curare l'eiaculazione precoce (EP).
I ricercatori hanno diviso gli uomini con EP in 2 gruppi: uno faceva un'ora al giorno di routine yoga e l'altro un trattamento farmacologico. Il gruppo di yoga ha riferito di un controllo eiaculatorio notevolmente migliore.


Scopri anche tu alcuni segreti delle antiche discipline dello yoga, applicate al sesso,

Alla prossima!

2 commenti:

  1. Lo yoga aiuta tantissimo chi ha problemi di eiaculazione precoce in quanto fa rilassare la mente e il corpo. Ottimo articolo

    RispondiElimina