3 Esercizi contro l'Eiaculazione Precoce

3 Esercizi contro l'Eiaculazione Precoce

Un uomo su 4 soffre di eiaculazione precoce, quindi è un problema molto comune per gli uomini.


E‘ una condizione che la maggior parte degli uomini trovano imbarazzante e spesso crea problemi alla vita di coppia alla loro stessa vita sessuale. Purtroppo la maggior parte degli uomini non è capace di prevenire e ritardare l’eiaculazione precoce, di conseguenza subiscono questa condizione e soffrono in silenzio.

Tuttavia, è realmente possibile curare l’eiaculazione prematura, sia con farmaci sicuri ed efficaci, ma ne parlerò in un nuovo articolo, sia utilizzando le vie naturali.

Ci sono moltissime ragioni per cui un uomo è incapace di gestire la sua eiaculazione, il più delle volte, si scoprirà che è dovuto semplicemente a problemi di eccitazione e di ansietà.

Ad esempio un giovane e inesperto quando fa sesso con una partner inizialmente avrà difficoltà a controllare sia il proprio orgasmo che quello della partner. Infatti di solito raggiungerà il proprio orgasmo prima che lo voglia realmente, per via di un’azione involontaria.

In genere questi sono i casi più semplici, con la necessaria pratica tutto si risolverà. Tuttavia, se continuano ad esserci problemi anche dopo una eiaculazione, possiamo ricondurre il tutto a causa di ansia. L’ansia è in genere causata da qualcosa come lo stress sul lavoro, il timore di gravidanza, o che non si sia sufficientemente abili, ecc.

Nel caso in cui vuoi sapere come prevenire l’eiaculazione precoce, in questo articolo ti spiegherò come con 3 semplici esercizi potrai imparare a padroneggiare il comportamento eiaculatorio il tutto facendo un paio di esercizi mirati al muscolo PC (pubococcigeo).

Infatti il muscolo PC di fatto controlla il tuo orgasmo e l’eiaculazione, quindi se lo si rafforza si può contribuire a disciplinare il comportamento eiaculatorio del tuo corpo.

---

Esercizio 1: Controllo Muscolo PC
Prova questo esercizio la prossima volta quando urini:

arresta e controlla il flusso dell’urina. Questa flessione, spremere e arrestare la minzione, è la chiave per formare i muscoli PC. Fate questa ripetizione per circa 10-20 volte al giorno e continua ad incrementare il numero di volte fino a 180 ripetizioni.


Esercizio 2: Rallenta e Comprimi i Muscoli del PC
Trattieni l’urina il più possibile e tieni la tensione per circa 5 secondi e poi rilascia.


Esercizio 3: Usa un Fazzoletto e Stringi il Pene
Ottieni un’erezione e stringi un asciugamano sul tuo pene. Tieni contratto il muscolo PC ed inizia a muovere il fazzoletto su e giù per diverse volte. Fai questo esercizio possibilmente un paio di volte al giorno.

---

La difficoltà di eiaculazione può essere curata. Come in tutte le cose richiede di seguire un metodo correttamente fino a che il vostro corpo si disciplina sul comportamento eiaculatorio.

Quanto sopra sono esercizi molto semplici in particolare per chi è alle prime esperienza sessuali e di "controllo", basta infatti avere tempo e pazienza e vedrai ottimi risultati,

per avere risultati eccezionali e strabilianti è invece necessario applicare un metodo più completo e un pò più "ampio",

intanto ti lascio proseguire nella lettura con un mio articolo importante che è necessario che tu legga per capire bene la problematica,

eccolo: "Come combattere l'Eiaculazione Precoce: cura, rimedi e soluzioni"


Alla prossima!

182 commenti:

  1. Questi esercizi hanno effetti collaterali?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente no, l'unica precauzione è iniziare piano con gli allenamenti.
      PS: ad oggi il 3° esercizio lo trascurerei!

      Buona pratica.

      Elimina
    2. a me e funzionato o.o grazie mille non nepotevo piu... :D

      Elimina
    3. Molto bene, ottimo, continua così!

      Elimina
    4. Questi esercizi vanno fatti tutti i giorni?

      Elimina
    5. No in ogni caso, e poi dipende da che livelli sei di programma ...
      ...quando poi uno ha l'allenamento giusto serve farli solo un paio di volte a settimana.

      Buona pratica!

      Elimina
    6. Non ho mai cominciato per ora...
      Quindi: Con quale frequenza?1 giorno si e uno no va bene?

      Elimina
    7. Beh per questo c'è il manuale apposta, l'ebook del "Fallo alla Rocco",
      dove ci sono i giorni di allenamento e quelli no,
      poi di grado diverso in base al mese di progressione.

      Elimina
  2. Speriamo che funziona xke è grave la mia situazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbi fiducia ...
      PS: prima fai una visitina dall'andrologo o da un urologo
      Ciao

      Elimina
  3. Sei molto bravo complementi per il metodo

    RispondiElimina
  4. Come la partner può aiutare ritar,dare l'eiaculazione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è un modo che è difficile spiegare adesso (servirebbe un post) ma innanzitutto imparare a comunicare verbalmente con la partner e poi può aiutare la filosofia che c'è "dietro" a ...
      http://erezioneduratura.blogspot.it/2013/01/sesso-tantrico-curare-eiaculazione.html

      Elimina
  5. Esempio,
    eseguire la pratica "start and stop": la donna interrompe la stimolazione sessuale del partner non appena capta una sensazione di eccitazione (maschile) eccessiva. Dopodiché, la donna stringe delicatamente il pene, sotto il glande. Dopo un breve arco di tempo, la stimolazione viene ripresa. Ripetere questo procedimento fino a 10 volte. Un simile comportamento aiuta l'uomo a controllare il proprio riflesso eiaculatorio, oltre a identificare il punto di inevitabilità dell'eiaculazione (oltre al quale l'orgasmo non è più controllabile).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. potresti spiegarmi meglio l esercizio n1 grazie

      Elimina
    2. E' una delle "chiavi" su cui è basato il metodo per il controllo eiaculatorio, se vuoi approfondire e avere DEFINITIVAMENTE imparato tutto sull'e.p., trovi il tutto qui:
      www.erezionecerta.com

      Elimina
  6. ma esistono erbe per ritardare l eiaculazione precoce ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'unica è la Rhodiola Rosea che trovi in questo post, dove ne parlo,
      http://erezioneduratura.blogspot.it/2011/11/sedeano-ferormoni-erezione-prostata.html

      Elimina
  7. Salve, io a breve avrò il mio primo rapporto sessuale con la mia ragazza, ma lei ha già avuto esperienze sessuali con il suo ex ragazzo. Il punto è: ho paura di venire troppo presto. La mia durata durante la masturbazione è di 5 minuti e non sono sicuro di reggere un rapporto sessuale intero compreso di preliminari. Secondo te, devo fare comunque questi esercizi? Scusate, la domanda sarà anche fuori tema, ma sarei infinitamente grato se ricevessi una risposta. Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      devi assolutamente evitare ipotetiche comparazioni con suoi ex, sarai tu e lei in quel fantastico momento e basta!
      Gli esercizi che trovi nell'articolo sopra non sono nemmeno un decimo di quello che trovi sul metodo (soprattutto come "resa")... Ti dico che è un investimento per il futuro quello che imparerai ... inoltre hai la mia assistenza personale.
      Per dire puoi usare alcune posizioni per allungare il rapporto sessuale, sta a te adesso e
      buona pratica!

      Elimina
    2. Molte grazie per la risposta! Ma venire con la masturbazione(praticata da me stesso intendo)dopo 5 minuti di media è comunque troppo veloce?

      Elimina
    3. No è normale.
      (Ovviamente si può notevolmente aumentare il tempo)

      Elimina
    4. E'stato utilissimo,la ringrazio tantissimo, utilizzerò questi consigli!

      Elimina
    5. Salve, ho avuto il rapporto con la mia ragazza, anzi ben due, e entrambe le volte sono venuto dopo 30 secondi di sesso orale. Mi sono accorto di essere molto agitato, chiedo a lei perchè non saprei a chi chiedere. Possibile che la mia eiaculazione sia causata dall' ansia da prestazione? Come controllare l'orgasmo? E possibile che io sia ultra sensibile alla stimolazione orale? Grazie mille in anticipo.

      Elimina
    6. Se sei agitato si ... è ansia e la buona notizia è che è risolvibile, ma non tramite un commento :-)
      C'è il metodo che comprende anche varie novità

      http://www.erezionecerta.com

      o per lo meno quello di Ale

      che trovi a sinistra di questo mio blog... il banner grigio

      Prova ...ascoltami!

      Elimina
    7. Ma il manuale è da pagare! Comunque, ancora una volta cilecca... Questa volta nemmeno sesso orale, soltanto accarezzandolo..

      Elimina
    8. Si 37€, vai sul sito di "Metodo Fallo alla Rocco"

      Elimina
  8. Si possono fare tutti i metodi incontemporanea? O prima bisogna completare un metodo poi passare all'altro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No fai quello che ti serve per allungare il rapporto, poi vedi cosa funziona meglio per te.
      Di base devi fare di sicuro il training "per durare di più".

      Elimina
  9. sarò io a non aver ben capito,ma gli esercizi andrebbero fatti tutti e tre assieme oppure uno a scelta tra i tre?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I primi 2 anche insieme,
      il 3° lascialo perdere... ce ne sono di più "evoluti" ed efficaci!

      Elimina
  10. hai detto che ci sono altri esercizi più efficaci rispetto al 3,quali sarebbero?grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh dovrei fare copia e incolla qui del mio metodo ... :-) ...
      sono lì dentro!

      Elimina
  11. Potresti dirmi dopo quanto tempo si vedono i primi effetti? ? Cmq io soffro di eiaculazione precoce... Cioè la prima volta che penetro raggiungo l orgasmo dopo 1 o 2 minuti...però la seconda volta duro faccelo tantissimo a volte neanche lo raggiungo l orgasmo... sai darmi qualche consiglio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I primi risultati soddisfacenti dopo solo un mese, ma il super ottimale è 2 mesi.

      Elimina
  12. Dopo i 2 mesi se smetto di fare questi esercizi mica perdo i risultati ottenuti? Poi un altra domanda.. Ho letto che se ci si ferma poco prima di raggiungere l orgasmo per 4 o 5 volte e poi lasciar eiaculare aiuta contro l eiaculazione precoce...è vero? Grazie mille

    RispondiElimina
  13. 1°Domanda: no, non li perdi ma devi seguire un mini-allenamento ogni tanto per garantire sempre i risultati.

    2°Domanda: si, aiuta, come hai scritto tu, ma è una piccola cosa di un metodo, un tassello, ma ce ne sono altri e di più "valore".

    RispondiElimina
  14. Salve.....mi consiglierebbe uma posizione alla quale potrò allungare la mia durata di rapporto? e poi..... perché spesso mi capita di arrivare all'organo in maniera alternata , ossia a volte 5 minuti, altre 25 o capita anche in un paio di minuti? Come potrei risolvere questo problema? Un'ultima cosa:cosa sarebbe il metodo "training"? GRAZIE in anticipo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      come posizioni sessuali:
      tu sotto e lei sopra e gestisci meglio la tua eccitazione e la stimolazione.

      Per la seconda domanda posso solo dirti che esiste il metodo per AVERE TU IL CONTROLLO e sei sul blog giusto:-)

      Training= allenamento, cioè sono gli allenamenti fisici, respiratori e mentali contenuti nel metodo, basta decidere su quale focalizzarsi per le proprie necessità.

      Elimina
    2. Anche su un fianco ...

      Elimina
  15. Salve... non ho capito molto bene il primo esercizio.. Qualcuno potrebbe spiegarmelo in maniera più chiara? Grazie...

    RispondiElimina
  16. Ciao,
    per trovare il muscolo PC (questa la sigla del pubococcigeo) basta che ti concentri mentre fai pipi’.

    Il muscolo che devi usare se vuoi interrompere la minzione, è il pubococcigeo.
    Va dal pene fino all’ano. Lo usi anche per muovere il pene quando e’ duro.

    Contrarre il pubococcigeo in tempo utile (cioe’, prima del punto di non ritorno dell’orgasmo) permette di stringere la fascia muscolare attorno alla prostata e blocca l’eiaculazione.

    Non è facile perchè se non sei allenato il muscolo non stringe forte e non blocca niente, bisogna farlo diventare di roccia (se vai in palestra, sai benissimo come i muscoli piu’ flaccidi diventano validi e più forti se sottoposti a costante allenamento).

    Occhio perche’ se non sei allenato, e lo fai troppe volte, il PC si infiamma e sono dolori (come tutti gli altri muscoli sottoposti a troppa ginnastica tutta insieme).
    ...
    se non basta contattami in privato!

    RispondiElimina
  17. Scusa, sono un giovane 16enne, ho già avuto molti rapporti sessuali e orali con la mia partner, però ognuna e durata sui 1-2 minuti, senza nessuna agitazione o preoccupazione, pensi che questi esercizi mi aiuteranno ad durare più tempo per il piacere della mia partner?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marco,
      la risposta è SI, in modo notevole soprattutto per i rapporti completi.
      Soprattutto il 1° e 2° esercizio, poi se vuoi scoprire i segreti c'è il metodo completo "per gestirti al meglio".

      Buona pratica!

      Elimina
    2. Scusami ancora, il primo esercizio vene fatto insieme al secondo ? ogni volta che urino per quante volte devo fermare l'urina per 5 secondi ??

      Elimina
    3. Per darti la vera evoluzione degli esercizi ti spiego:

      1- urinare e arrestare il flusso serve solo per individuare il muscolo p.c., poi quando hai capito e imparato bene la contrazione di questo muscolo, puoi fare comodamente questi esercizi al di fuori del bagno:-)(senza urinare).

      2- i 2 esercizi si differenziano solo dai tempi di contrazione... il 2° "tiri" il muscolo p.c. per 5 secondi, nel 1° invece lo tiri e poi rilasci velocemente...esempio 1 secondo tiri e 1 secondo rilasci.

      Elimina
  18. Scusa io volevo dei chiarimenti sull'esercizio n.2 , è collegato strettamente al 1°?? cioè dopo aver arrestato la minzione trattengo per 5 secondi e poi rilascio rifacendo poi l'esercizio 1 giusto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      vedi sopra la risposta a Marco...

      ripeto il "sistema di urinare" serve solo le prime volte per capire dov'è esattamente il muscolo p.c.,
      dopo la pipì la fai solo quando vuoi e questi esercizi vanno fatti a letto, nel divano, nel bus ma senza più urinare.

      Elimina
  19. Buonasera volevo sapere se i primi due esercizi vanno fatti assieme, cioè arresto l'urina (esercizio 1) e trattengo per 5 secondi e poi rilascio (esercizio 2)e ripeto il tutto ???? Grazie mille sei veramente d'aiuto !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      guarda sopra, la risposta a Marco e all'altro anonimo,

      sono 2 esercizi uguali sostanzialmente, ma variano solo per i tempi di contrazione e riposo.

      Voglio cogliere l'occasione per dirvi che oltre a varie tipologie di questi esercizi, ci sono anche tabelle apposta con allenamenti mirati da principiante a esperto (fino al mantenimento), non a caso il metodo ha avuto diverse versioni fino a quella "Gold Edition" dove tramite esperienze e contributi vari si è arrivato diciamo al Top per quanto riguarda la gestione della eiaculazione precoce.

      Elimina
  20. ciao, soffrendo di EP (spesso non arrivo neanche alla penetrazione o in quest ultima duro qualche secondo) volevo chiederti se la pratica degli esercizi risulta efficace e se aiuta a conttollare e ritardare l EP!ormai il mio sta diventando un problema serio e mi fa sentire alquanto inadeguato :( :( spero di risolvere,ti ringrazio in anticipo.

    RispondiElimina
  21. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  22. Ciao,
    si certo questo metodo funziona per te!

    Comunque per risolvere così rapidamente ti consiglio subito il metodo completo e chiaro ... non basta solo qualche articolo di blog "buono" :-).

    Buona pratica e buon sesso!

    RispondiElimina
  23. ciao!! io non ho nessun problema di eiaculazione precoce nei preliminari o con il rapporto orale... mi si manifesta solo con la penetrazione! come mai mi capita solo cn la penetrazione? devo fare gli esercizi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,

      si certo!
      no è una forma "grave" ...

      con gli esercizi allunghi i tempi.

      Elimina
    2. ok grazie!! ma per quanto tempo devo fare gli esercizi?

      Elimina
    3. Prego,
      il programma del Metodo ha un percorso di 3 mesi ...
      poi solo qualche volta a settimana per il "mantenimento".

      Elimina
  24. se l'orgasmo viene subito dopo circa 3 4 minuti con la masturbazione cosa posso fare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      sicuramente fare gli allenamenti speciali del muscolo p.c. contenuti SOLO nel mio metodo e poi abbinarci qualche tecnica di respirazione per "allungare i tempi".

      Elimina
  25. ciao io con la masturbazione mi capita spesso che dopo tipo 15 minuti e alcune volte anche prima comincio a non controllare più il mio flusso di eiaculazione come posso fare avrò rapporti sessuali tra pochi giorni e ho bisogno di tecniche molto efficaci grazie sei un grande! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      intanto 15 minuti non sono pochi e per arrivare con le condizioni ottimali ai rapporti devi stare tranquillo e passare le tue giornate come tutte le altre...

      Penso che capirai che in un commento non posso darti in modo completo e funzionale delle tecniche e neanche scrivendo un articolo, c'è però , come già sai penso, il metodo fallo alla rocco e ti consiglio soprattutto per te e un pochino per me di fare questo piccolo investimento, poi mi ringrazierai!

      Buona pratica!

      Elimina
    2. Quello che dico io è che tutto questo avviene mentre mi bacio e non mentre lo faccio

      Elimina
  26. Ciao Maestro! Io, invece, vorrei chiederti un'altra cosa. Ho un periodo refrattario molto superiore rispetto alla media, potrei dire che dopo la prima volta impiego molte ore per riprendermi totalmente! Esiste un metodo per combattere questo problema? Ah comunque ho 30 anni ma da sempre ho avuto questo inconveniente! Grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      niente di più facile...
      è il "problema" risolvibile più facilmente
      MA ma devi impegnarti per 3 mesi e imparare bene il mio metodo.
      Assicurato! Ah c'è la garanzia!

      Buona pratica!

      Elimina
    2. ...e quale sarebbe questo metodo? non mi dirai che non è gratis!?! Credi inoltre che i Kegel possano essermi di aiuto?

      Elimina
    3. Ciao Anonimo61,
      il metodo sarebbe il "Fallo alla Rocco" che trovi qui:
      http://www.erezionecerta.com
      ...
      si non è gratis,
      e si i Kegel ti servono molto,
      fai come vuoi, ma se vuoi la pappa pronta ed anche a gratis,
      sarà dura...
      l'unica cosa che posso fare è un piccolo sconto per te visto che sei giovane...
      contattami in privato

      A presto.

      Elimina
  27. Ciao, anche io soffro di e.p. Molto esagerata..a volte eiaculo ancor prima di cominciare il rapporto. Siccome a giorni dovrei andare a letto con una ragazza, e quindi con gli esercizi naturali non posso superare il problema, in quanto come hai detto tu stesso i risultati si ottengono dopo 2 mesi, ma certamente durante l'estate li farò sicuro, ma per la prestazione che mi aspetta tra qualche giorno, pensi che dovrò ricorrere o sia conveniente ricorrere alla Rhodiola Rosea? e dove posso trovarla? Perché sta diventando per me una paura quella della e.p. e non vorrei che ogni qualvolta che ho un rapporto come è accaduto finora l'ansia prende il sopravvento. Grazie in anticipo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No a te non serve...
      Prenditi il metodo completo Falla alla Rocco
      questo devi fare
      e non perdere tempo...

      altrimenti ...!!!

      Elimina
    2. con il metodo falla alla rocco ti riferisci a questi 3 esercizi?

      Elimina
    3. ho capito..ti riferisci al libro..ma si acquista solamente on line? perché io lunedì prossimo scendo nella mia città, in quanto mi trovo a Siena per motivi di studio..quindi io lo pagherei con la carta se la consegna avverrà prima che scendo (il 15)

      Elimina
    4. Assolutamente NO!
      a questo:

      http://www.erezionecerta.com
      e la mia assistenza personale compresa

      Elimina
  28. Si bravo SOLO ONLINE ...
    per altri dettagli contattami privatamente!

    RispondiElimina
  29. Salve io ho circa 18 anni e con la mia ragazza abbiamo regolarmente rapporti orali e non... Io peró ho notato che la prima volta sono durato si e no 30 secondi, mentre le altre sono andato sempre " meglio" potrebbe essere un sintomo di eiaculazione precoce o semplicemente ansia? E poi gli esercizi sopra mi aiuterebbero? Grazie in anticipo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Difficile da dire così...
      comunque è sicuramente da usare qualche esercizio in più, o meglio un programma per migliorare drasticamente!

      Buona pratica e sesso!

      Elimina
  30. Ciao, anche io soffro di eiaculazione precoce. Arrivo prima della penetrazione. A volte mi capita anche di eiaculare nel sonno se immagino un rapporto. Questi esercizi aiuteranno??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo!
      ...ah quelle durante la notte si chiamano
      "polluzioni notturne"

      Buona pratica!

      Elimina
  31. Salve... A volte mi capita che quando mi masturbo dopo 3-4 minuti mi viene qualche goccia, poi dopo 2 minuti mi viene l'orgasmo con eiaculazione... Secondo lei è fenomeno di EP ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No,
      ma bisognerebbe vedere com è la situazione con una donna!

      Elimina
  32. Salve
    vorrei sapere se gli esercizi servono solo ad aiutare chi soffre di e.p. oppure servono a migliorare i tempi a chi è nella norma?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      gli esercizi vanno BENISSIMO e sono OTTIMI per chi è nella norma, soprattutto quelli più specifici e con una metodologia ad hoc, come quelli nel "Fallo alla Rocco".

      Non a caso sono usati dai pornoattori, anche se poi ci sono alcune "tecniche video" e ... ma mi dilungherei ...

      prova intanto il n°1 e 2 , trascura il 3° e fai sapere anche in privato!

      Buona pratica!

      Elimina
  33. dopo quanto si inizia a sentire il risultato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      con gli esercizi 1 e 2 variati durante il giorno, già dopo 6 settimane si vedono BUONI risultati...
      con il metodo completo il training dura 3 mesi per avere il CONTROLLO e vedere OTTIMI risultati.

      Buona pratica!

      Elimina
  34. Salve, volevo chiederle se mi potesse spiegare meglio il primo eserczio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      dimmi cosa non ti è chiaro del primo esercizio,
      oppure contattami in privato.

      Elimina
  35. salve, io ho una ragazza stabilmente da 2 anni, ho alti e bassi a livello sessuale,dei periodi non riesco a controllare l eiaculazione.
    sopratutto quando sono stressato,il discorso è che mi viene un pensiero in testa a cui corrisponde un riflesso incondizionato che mi causa cio'.
    Ultimamente anche quando mi masturbo ho lo stesso problema.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      beh le strade sono 2:

      1)O vai da un bravo/a psicoterapeuta (possibilmente che non faccia psicanalisi "alla Freud").

      2)Prendi il Metodo "Fallo alla Rocco", dove impari a gestire fisicamente e mentalmente lo stress e dove trovi altri tipi di esercizi (fisici) per controllare l'eiaculazione e durare di più.

      ah la 3° ...
      Vai da un bravo personal coach dove anche via Skype può seguirti e aiutarti guarda qui cosa c'è:
      http://erezioneduratura.blogspot.it/p/sex-training-coach.html
      ...
      ma ce ne sono tanti altri in rete.

      Buona pratica!

      Elimina
  36. gli esercizi sopra non hanno senso per me?
    il mio probl persiste sopratutto negli ultimi periodi, in quanto sto lontano dalla mia ragazza per almeno 3 settimane, per poi vederla 1.
    non vado sempre male, va a periodi, facendo gli esercizi non rallento comunque?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hanno senso per te ma non bastano per risolvere la tua situazione,
      ci vuole QUALCOSA IN PIU'!

      Ti ho dato 2 possibilità (anzi 3),
      prendine una!

      Buona pratica!

      Elimina
  37. Quante volte al giorno l'esercizio 2? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 10 volte va bene,
      se riesci ma non subito dopo qualche settimana di allenamento alle spalle,
      fai 10 volte al mattino e
      10 pomeriggio o sera... cioè 2 sessioni al giorno da 10 contrazioni.

      Buona pratica!

      Elimina
  38. Scusa ma per trattenere l'urina lo faccio con la mano o mentalmente?? Inteso devo stringere il pene o devo concentrarmi e poi rilassare e poi di nuovo concentrarmi?? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      devi contrarre un muscolo, il pubococcigeo,
      che si trova tra l'ano e il pene.
      Il trucco? Quando fermi l'urina stai contraendolo, impara il movimento e poi
      fallo SENZA URINA:-)

      Buona pratica!

      Elimina
  39. Come hai detto i primi risultati si vedono dopo 1 mese circa...
    Ma se durante questo lasco di tempo mi capita (sicuramente) di avere un rapporto.
    Come devo comportarmi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Applicare alcune tecniche del Metodo, che ovviamente non sono scritte nell'articolo sopra e da nessuna altra parte :-)

      Elimina
  40. Ciao. Non riesco bene a individuare il muscolo pc, nel senso quando urino riesco a sentirlo e "controllarlo" l ma quando ho la vescica vuota e provo a indurire il muscolo non sento niente. Come faccio a individuarlo meglio? Continuo con l'esercizio 1 per un po?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marco,
      per individuarlo meglio (come molti altri che avevano dubbi in passato) è necessario una mini consulenza skype o telefonica GRATUITA con l'acquisto del mio metodo ... per scritto è veramente dura spiegarlo!

      Elimina
  41. Salve, volevo chiederle un chiarimento, questi esercizi servono nel momento in cui durante il rapporto quando sto per venire contraggo il muscolo pc per ritardare l'eiaculazione oppure è già diciamo "l'allenamento" in se di questo muscolo che la ritarda? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, ottima domanda!
      la risposta è AMBEDUE! ...
      per riuscire a contrarre EFFICACEMENTE il muscolo pc, bisogna averlo allenato,
      poi il solo allenamento serve più per avere un erezione d'acciaio e anche ad annullare il periodo refrattario.

      Buona pratica!

      Elimina
  42. ma una domanda mi sorge spontanea.. l'esercizio numero 2.. va fatto mentre si fa il numero 1 .. o sono due cose totalmente diverse? grazie in anticipo per la risposta ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      il "discorso dell'urina" è una prova per capire e isolare il muscolo PC (chiamate sopra flessioni), poi l'esercizio 2 di tenere la tensione 5 secondi per più volte va fatto "senza urinare" .... a secco :-), hai imparato a fare le flessioni sulle braccia e adesso hai imparato a comprimere il PC (fare flessioni).

      Buona pratica!

      Elimina
  43. Ciao! Ho sedici anni e da un anno e mezzo pratico attività sessuale. Durante qusto lasso di tempo non ho mai avuto problemi, duravo tranquillamente un'ora, un'ora e mezza.. Da un mese a questa parte basta un minuto di sesso orale per farmi venire, o poche "botte".. Sono scioccato e non so cosa fare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      facevi uso di droghe o alcool?
      come va la cosa durante la masturbazione da solo?
      ... comunque
      ricorda che dalle statistiche la lunghezza del rapporto per un uomo è dai 5 ai 7 minuti (ovviamente si può fare molto meglio!)

      Elimina
    2. E' capitato a volte di farmi una canna, ma non è diventata un'abitudine, infatti si contano sulle dita di una mano le volte; bevevo una birretta a settimana, ora non più, ma fumo.. Ho poco tempo e non mi capita di masturbarmi spesso, to', una volta a settimana! Ad ogni modo duravo davvero tanto.. Sono spaventato!!

      Elimina
    3. Mi spiego: durante la masturbazione solitaria adesso quanto "duri"?
      Ci sono cambiamenti nella masturbazione dal periodo in cui stavi meglio?
      E' successo qualche evento particolare, stressante o un trauma...
      la partner è sempre la stessa?

      Elimina
    4. Durante la masturbazione di meno rispetto a prima; si, è deceduto mio papà, ma già da prima che succedesse provavo ciò!
      La partner è cambiata, ma le prime volte andavo come con l'altra

      Elimina
    5. Forse è il caso di prendersi degli spazi di rilassamento, come camminare nella natura e giocare con amici, esempio calcetto, tennis, ping pong etc... lasciare "scorrere" questo periodo e NON dare importanza al tempo di durata, assolutamente evitare l'OSSESSIONE per questo.

      Elimina
  44. In poche parole devo stare tranquillo, è solo un periodo?

    RispondiElimina
  45. Ho quindici anni e non ho mai avuto un rapporto sessuale però quando mi bacio con la mia ragazza dopo una quindicina di minuti eiaculo nelle mutande anche questa è eiaculazione precoce?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No è solo eiaculazione e basta,
      basta che insieme ci sia anche l'orgasmo e non solo un perdita.

      C'è da dire che sei molto giovane e come quasi tutti in età giovanile si "viene un pò prima" ... bisogna valutare questo nel tempo.

      Elimina
  46. Quando mi bacio (mi limono) eiaculo nelle mutande è eiaculazione precoce?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valuta il tutto dopo un periodo di "confidenza con la partner" e poi decidi,
      in caso poi puoi leggerti e praticare qualcosa, che male non fa anzi!

      Elimina
  47. Ciao,ho appena scoperto questo nuovo e subito mi sono interessato.
    Le spiego il mio problema.. Non ho mai fatto sesso. E quando la mia partner mi fa un lavoro di "mano" vado in tilt.. E spesso dopo pochi minuti sono costretto a toglierlo dalla mano,per paura di eiaculare e fare un brutta figura.. Da oggi seguirò i tuoi consigli e vedrò i risultati. Intanto lei può darmi altri consigli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      giustamente intanto fai questi primi esercizi e vedi come ti trovi (sono però una PICCOLISSIMA parte di tutto il programma completo!),
      e poi cosa secondo me assolutamente "da mettere apposto" è quest'ansia da prestazione o come la chiami tu "paura di fare brutta figura", per questo esistono esercizi specifici.

      Elimina
    2. E quali sarebbero questi esercizi specifici?

      Elimina
    3. Sono contenuti dentro il Metodo Fallo alla Rocco, ovvero qui:
      www.erezionecerta.com

      Elimina
  48. Salve non sono alle prime armi ma cn la mia ex non avevo questo tipo di problema!!! Ma cn la nuova ragazza da un po di tempo sto iniziando a eiaculare dopo 1 o 2 miniti quando penetro. Intendo considerando anche i preliminari. Xro appena ricomincio subito il rapporto ikpene non rimane eretto e si riprende dopo 5 minuti buoni!!! Sn un tipo che con i medicinali non tanto mi ci fido e x questo vorrei provare qualcosa di pratico!!! Tu cosa mi consigli? I tre esercizi che hai spiegsto? Nel primo esercizio quando urino devo trattenerla e rilasciarla x piu volta x quanto devo urinare giusto??? Il secondo come funzione xke secondo me e la stessa cosa! Da come ho capito io quando urino dovrei scaricare, trattenere x 5 secondi e poi riscaricare, e cosi via x quanto dura l'urina? Giusto o sbaglio? Aaa ho provato a fare piu di una volta il test x il livello di EP e tutti i test mi dicono che sto al primo livello cioe stres e masturbazione male praticata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      beh che dire un tipo di situazione così è difficile da "risolvere" con un commento.
      Tutti ma proprio tutti i punti di cui hai scritto sopra sono ampliamente trattati nel metodo per cui se vuoi risolvere la situazione ti consiglio di non perdere altro tempo (ricorda sono l'unico a cui puoi chiedere anche consigli, gli altri ciarlatani che vendono materiale per eiaculazione precoce sono dei copioni dal mio... e non hanno esperienza... cioè avranno avuto 1 sola donna nella loro vita o peggio, ma sono dei nerd e dei markettari che scrivono l'impossibile per vendere, ma sul campo non hanno sperimentato, sono solo dei bravi webmaster-marketer).
      Alla prossima!

      Elimina
  49. Ciao, non sono alle prime armi col sesso cn la mia ex non avevo questo tipo di priblema. Ma da un po di tempo sto iniziando ad averli. Eiaculo dopo 1o 2 minuti dopo la penetrazione; facendo anche i preliminari. Non mi fido tanto dei medicinali e quindi vorrei provare qualche metodo!!! Li ho letti gli esercizi ma da come ho capito il primo e il secondo si fanno assieme. Cioe quando urino devo trattenerla per 5 secondi, scaricare e cosi via x quanto tempo e l'urinazione. È cosi o mi sbaglio? Ho provato a fare piu di una volta su internet il modulo x vedere a che livello sto e tutti sn usciti al primo livello. Cioe che e un problema sullo stress, preoccupazioni e x la sbagliata masturbazione. Cioe non e un problema molto serio... lei cosa mi consiglia??? X quanti giorni li devo fare e se durante i giorni posso avare rapporti!!! La ringrazio anticipatamente. ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli esercizi si fanno SENZA fare la pipì!
      Il problema non è serio.... risolvibile come la maggioranza.

      Elimina
  50. Salve, grazie mille per avermi risposto. Le volevo dire se Ho inteso bene come fare gli esercizi!!! X quanyo tempo li devo fare e se posso avere rapporti durante i giorni che faccio hli esercizi!!! La ringrazio anyicipatamente!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì si possono avere rapporti.
      Minimo 2 mesi, ma ricorda sono solo una piccola parte questi.

      Elimina
  51. Cioe devo stimolarmi ad urinare e fermarmi giusto??? X il rapporto durante gli esercizi? Fare solo il primo esercizio va bene? Scusami se scrivo sempre le stesse cose ma il cell mi da la tua risposta dopo che scrivo! X questo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppa confusione fai, leggi con calma!

      Elimina
  52. Io ho provato a fare gli esercizi di Kegel (contrazione del PC) e per ben 2 volte mi sono provocato una prastatite con i fiocchi, con conseguenti gravi problemi di erezione fortunatamente temporanei. E dire che la seconda volta memore della prima disastrosa esperienza ho accuratamente evitato di strafare. Forse avrò una prostata particolarmente sensibile ma con me questi esercizi non hanno assolutamente funzionato. Devo anche dire che la contrazione del PC Invece di abbassarsi il livello di eccitazione saliva e di conseguenza arrivavo allorgasmo prima di quanto ci arrivavo normalmente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Innanzitutto si inizia sempre MOLTO PIANO! nel mio manuale c'è scritto, non sò negli altri. Ti consiglio comunque di fare una visita medica specialistica da un urologo/andrologo per verificare la condizione della prostata, è sempre una cosa ben fatta e si può iniziare già dopo i 40 anni, anche se non si hanno disturbi.

      Per il secondo punto questo è vero ma come sempre nel mio manuale che ha gli allegati di AGGIORNAMENTO c'è scritto bene, il muscolo PC anche se ben allenato, poi bisogna saperlo usare al momento giusto o nei momenti giusti.

      Elimina
    2. Grazie per i tuoi consigli. Ho 50 anni e non ho mai fatto una visita completa da un andrologo/urologo perchè diciamolo è piuttosto antipatica ma solo le analisi del sangue per controllare il corrispondente marcatore tumorale. Certo però che una prostrata ingrossata o comunque in cattivo stato di salute potrebbe effettivamente essere all'origine dei problemi che ho incontrato, ed è sempre meglio prevenire che curare...

      Elimina
  53. Ho 14 anni e non ho mai avuto rapporti sessuali.Oggi ero in spiaggia con la mia ragazza ma eravamo entrambi vestiti e lei era coricata sopra di me e mentre limonavamo si strusciava e muoveva la sua vagina sulla mia merce.Il fatto è che dopo 4 minuti ho avuto un eiaculazione seria arrivando pure a bagnarmi i pantaloni.Di solito quando mi masturbo e metto il corpo in tensione duro massimo 4 minuti-5.Penso di soffrire di eiaculazione precoce,anzi ne sono più che sicuro,anche perché tutte le volte che bacio la mia ragazza dopo 7 mesi ancora mi esce qualche goccia.La cosa che mi preoccupa di più è il fatto di oggi della spiaggia,sono rimasto sconvolto.È già da tempo che mi preoccupo di questo fatto e cerco di masturbarmi più volte possibile per aumentare la durata ma forse sbaglio.Un altro problema è che il mio pene è un po' tendente verso sinistra anche se la lunghezza per la mia età è piuttosto modesta ma mi preoccupo di più della direzione anomala e ciò mi fa diminuire l autostima.Penso che questo sia un fatto che mi fa eiaculare prima rispetto al normale.Cosa posso fare a livelli psicologico?Esercizi?Trucchetti per durare di più?Basta che non mi dici di andare a vedere "Fallo alla Rocco" appunto per la mia età e non posso comprare roba del generesu internet perché sarebbe un po' imbarazzante chiedere la carta ai miei per comprare questo o se lo scoprissero

    RispondiElimina
  54. Ciao durante la masturbazione è un po strano....se tiro i muscoli delle gambe dopo 30 sec.esce...invece se non gli tiro e penso ad altro dura anche 4 min. Ho provato i tuoi esercizi e non sono serviti a molto....secondo te è un problema grave?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      beh no!
      intanto ci sono due fatti differenti e ben separati!
      Se come dici tu tiri le gambe non stai facendo gli esercizi in modo corretto!
      Questo articolo è solo esplicativo, nel metodo c'è passo per passo come farli giusti (inoltre a GRATIS c'è la mia assistenza).
      Pensare ad altro è un vecchissimo trucco ormai superato e CONTROPRODUCENTE alla fine quando sei veramente con una donna.

      Elimina
    2. Comunque questo articolo dovrebbe essere aggiornato, purtroppo questi "aggiornamenti", segreti, se vogliamo chiamarli così!, li dò solo ormai nella mia consulenza on-line privata ai clienti.
      Ciao.

      Elimina
  55. Salve io non so se soffro di eiaculazione precoce perche quando mi masturbo prima che mi venga lo stimolo dell'orgasmo passano 2/3 minuti e poi mi fermo aspetto e ricomincio e ho paura che quando avro il mio primo rapporto e in seguito gli altri duri 30 secondi o poco piu, ma in realta non capisco neanche se soffro di eiaculazione precoce mi puo dare qualche consiglio?? Grazie mille in anticipo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      secondo me è inutile pre-occuparsi di cose che devono ancora accadere,
      cioè creare inutile ansia,
      focalizzati su trovare una ragazza che condivida esperienze sessuali e poi se hai bisogni di consigli più specifici sono qua.
      Esci, vai in palestra, o meglio yoga, ti direi di leggere qualche libro sulle pratiche sessuali ma in italiano ci sono solo MINCHIATE,
      se conosci l'inglese meglio ti posso consigliare dei testi (mandami una mail privata),
      altrimenti fai prima a prendere i 2 prodottini (o 1) che trovi in alto a sinistra, dove è RIASSUNTO TUTTO ;-)

      Elimina
  56. Lo sport o l attività fisica influiscono sull EP?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alcune pratiche/discipline come la camminata e lo yoga, hanno effetti benefici sul sistema nervoso parasimpatico per cui si è più rilassati e in taluni casi si può "durare" di più!

      Elimina
  57. Salve volevo chiederti se con questa cadenza faccio bene o sbaglio.
    Esercizio numero 1 io da qualche settimana faccio gli esercizi diciamo che siamo vicini ai 180 se questi li faccio a 60 alla volta per tre volte al giorno vanno bene o li debbo fare obbligatoriamente 180 in una soluzione?
    Grazie anticipatamente per la risposta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      IDEALMENTE meglio fare 180 in una unica soluzione,
      ma per iniziare è OK anche così, puoi anche alternare così dai varietà all'esercizio.

      Elimina
    2. alternare con il secondo esercizio intendevi? comunque grazie mille.

      Elimina
    3. No!
      alternare un pò 180 e un pò 60 ... se è troppo impegnativo sempre 180.

      Elimina
  58. Ma quanti sono gli esercizi Kegel?

    RispondiElimina
  59. Sono di 4 tipi ma ci sono anche che servono per il controllo e non solo la forza del muscolo P.C.

    RispondiElimina
  60. ...Ce ne sono anche (ortografia sopra :-)) che servono per allenare il controllo, la forza e "il rilassamento",
    questo è uno dei Segreti,
    NON sono affatto i classici Kegel che trovi ormai ovunque e anche in questo articolo sopra ;-)

    RispondiElimina
  61. Sono un ragazzo di 20 anni, vi descrivo la mia situazione:
    Sono troppo alto e peso troppo poco, non ho mai fatto attività fisica e la mia alimentazione fa schifo (Mangio MOLTO ma solo quel che mi piace).
    Ovviamente, soffro di eiaculazione precoce, e non ne posso davvero più di venire così presto (anche durante l'atto di masturbazione, duro in media 4-5 minuti al massimo.
    Volevo sapere, questi esercizi, basteranno a darmi una vita sessuale non dico da stallone, ma almeno decente?
    Sono stato a letto con 7 ragazze ad oggi, e non voglio che inizino a parlare riguardo le mie scarse prestazioni...
    AIUTO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      ho letto attentamente e ho capito,
      e ti dico che il Metodo ti darà MOLTO DI PIU' di quello che pensi,
      scrivimi in privato che sotto le festività natalizie faccio sempre uno sconto
      e ti mando il link privato scontato!

      Elimina
  62. Salve, vorrei sapere se il Vs metodo arriverà a casa cartaceo o tramite mail?

    RispondiElimina
  63. Sono un ragazzo di 28 anni, ho da poco cominciato la mia esperienza sessuale con la penetrazione, prima solo preliminari perchè la mia ex era di vecchi valori però per accontentarmi praticavamo sesso orale. C'è da dire che ho passato una vita con lei, fortunatamente ora è solo una ex, quindi l'abitudine e la routine mi portavano a durare anche un'ora prima di eiaculare.
    Ora cambiando partener, mi sono trovato a durare al max due minuti con la penetrazione, voglio ricominciare a durare non dico un'ora, sarebbe assurdo, ma almeno il tempo giusto per far divertire lei anche me.
    Ansia da prestazione, inesperienza, mi puoi aiutare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      che dire "INVESTI" nella TUA VITA SESSUALE :-)
      Nel Metodo c'è "tutto" quello che hai chiesto con in PIÙ l'Assistenza Via Mail Gratuita!

      Elimina
    2. Ciao, innanzitutto Buon 2015!!!
      Si infatti devo assolutamente investire nella mia vita sessuale.
      Sono interessato e vorrei acquistare il metodo, ho letto nei post precedenti che fai qualche sconticino, te ne sarei grato se verresti incontro anche a me!
      Posso avere la tua e-mail, non riesco a trovarla.
      Ciao

      Elimina
    3. Grazie infinite!
      Anche a te un Felice 2015!

      Certo lo sconto è ancora disponibile (fino alla Befana)
      la mail la trovi a destra nell'immagine "Contattami" oppure
      dal sito in questa sezione:
      http://www.erezionecerta.com/contatti.html

      Elimina
  64. Salve io soffro pure di e.p. duro un paio di minuti ma come puo accdere che quando mi masturbo nn riesco a venire

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      ci sono molti aspetti da considerare:

      1. Hai una partner fissa od occasionale?
      2. "Come" ti masturbi ... eh domanda strana lo so:-) ... ma a cosa pensi ad esempio durante la masturbazione?
      Com è il tuo pene durante la masturbazione, sempre bene e duro in erezione?
      3. Hai provato a farti masturbare dalla partner?
      4. Hai provato a masturbarti con materiale porno (è solo una prova perchè in genere lo sconsiglio, visto gli effetti dannosi che genera.
      5. .... E via dicendo ..... ce ne sono molti aspetti!

      Fammi sapere!

      Elimina
  65. Ciao.. dopo quanto tempo si vedono I risultati?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      per padroneggiare bene il Metodo circa 30-40 giorni minimo
      si hanno OTTIMI Risultati!

      Elimina
  66. Salve... e normale che dopo 3-4 giorni di esercizi mentre li faccio mi fa male un po il muscolo?..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      devi essere più preciso:

      Quali esercizi stai facendo, dove li hai presi?
      Quale muscolo ti fa male?

      Fammi sapere!

      Elimina
  67. L`esercizio n 1 quello di trattenere l`kurina.. il musclo pc come ce scritto.. io l`esercizio lo faccio anche quando sto a letto senza urinare ovviamente..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok chiaro,
      stai facendo troppi esercizi o con troppa forza,
      devi rallentare altrimenti si infiamma il muscolo,
      devi iniziare con molta calma,
      per adesso sospendi per alcuni giorni.
      Ricordo comunque che questi esercizi SONO DATATI ... VECCHI!
      Fammi sapere!

      Elimina
  68. Salve ho notato che con l esercizio n1 quello della pipì dopo 3 sospensioni da 5 secondi mi ha fatto male per poco tempo testicolo.....è normale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      assolutamente NO.
      Se ricapita rivolgiti a un medico o inizia tutto più gradualmente e senza forzare troppo le prime volte!

      Elimina
  69. Salve, come posso fare invece se ho il problema contrario? Cioè se duro troppo? C'è un metodo o degli esercizi per arrivare prima all'organo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      si c'è e consiste nel applicare le "strategie" sbagliate che applicano gli ansiosi e gli uomini con tensioni nervose.
      Non sempre però può funzionare!
      Scrivimi in privato e ti mando la "strategia"

      PS. Non per allarmarti ma hai mai fatto in vita tua una visita da un andrologo o urologo esponendo il problema?

      Elimina
  70. Salve, sono un ragazzo di 19 anni, non ho capito bene come come funziona il metodo primo.
    Pero il metodo due lo capito.
    Devo fare tutti e due i passaggi o posso fare solo il secondo metodo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto puoi fare solo il secondo, poi però per cambiare allenamento cerca di imparare il primo e ricorda che le prime volte si fa con l'urina "in canna" ma poi, capito il funzionamento, non serve avere l'urina ma si può e si deve fare "a secco".

      Elimina
    2. Grazie mille :)

      Elimina
  71. Salve, sono un ragazzo di 19 anni e non ho mai avuto rapporti sessuali, pero vorrei esercitarmi a venire piu tardi.
    Scusala domanda, il primo metodo non lo capito benissimo se potresti ri spiegarmelo mi faresti un favore.
    Invece il secondo metodo è gia piu semplice, quindi potrei iniziare con questo oppure devo fare prima il primo eserecizio poi il secondo?
    Scusa il disturbo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inizia pure col secondo e poi fammi sapere!

      Elimina
    2. Certo che ti faro sapere :)

      Elimina
  72. Ciao posso farti una domanda ?

    RispondiElimina
  73. Salve, sono un ragazzo di 17 anni e non ho mai avuto rapporti sessuali, solo che mi sono accorto che basta quasi niente per eiaculare , mi spiego meglio avvolte mi capita di venirè appena mi tocca il pene massagiandolo , mentre altre volte soltanto per eccitazione. Sono molto ansioso ogni volta di questa cosa e ho sempre paura di venire subito gli do molto peso e in genere sono molto stressato. Avresti qualche consiglio? Visto che abbiamo voglia entrambi ma non vorrei fare una figuraccia. Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      innanzitutto sei molto giovane ed è abbastanza normale quando non si ha alcuna esperienza.
      Devi comunque sdrammatizzare questa situazione e i consigli sono:
      pratica 3 relax o meditazioni al giorno da 10 minuti (puoi trovarli su YouTube o Google, ma cercando bene).

      Se invece vuoi dei prodotti più specifici per la situazione, che poi ti saranno utili per tutta la vita ti consiglio vivamente
      il prodotto che trovi in alto a destra in questo blog, cliccando
      "NO ANSIA DA PRESTAZIONE"
      Fammi sapere!

      Elimina
  74. Ottima guida e ottima la disponibilità di dg!
    Io non ho grossi problemi di durata,duro già abbastanza ma secondo me bisogna sempre puntare a migliorarsi e a migliorare entro i lmti di possibilità la propia salute.
    Non ho ancora avuto risultati con la guida perché ho iniziato da poco ma conto di riuscirci con l‘aiuto di dg!
    Grazie mille dg

    RispondiElimina
  75. Salve volevo chiederle se questi 3 esercizi sono mirati ad facilitare l'erezione o per l'eiaculazione precoce?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      sono essenzialmente un "assaggio" degli esercizi contro l'eiaculazione precoce, ma nello stesso tempo come effetto secondario induriscono l'erezione;-)

      Elimina
  76. Ma aiuta ad avere erezioni più frequenti e ad avere più di un rapporto nella stessa stera CN una donna?

    RispondiElimina